Crostata a strati

Cari amici,

come ben sapete la crostata è uno dei miei dolci preferiti (la red velvet troneggia sempre al primo posto però!).

Piace tanto anche al #santuomo, e oggi ho pensato di preparare un’ottima alternativa alla solita crostata. La preparazione è molto semplice e la ricetta della frolla è super collaudata 😉 Inoltre è bellissima anche da vedere, la stratificazione ha sempre il suo perché 🙂

Mani in pasta e procediamo!

Ingredienti:

300 g di farina 0

150 g di zucchero Demerara

2 tuorli

170 g di burro a temperatura ambiente

2 cucchiai di Marsala all’uovo

Un pizzico di bicarbonato

2 vasetti di confettura (io ho usato un vasetto alle ciliegie e uno all’albicocca, ma potete ovviamente utilizzare la Vostra preferita)

Preparazione:

Iniziamo versando la farina setacciata sulla spianatoia, uniamo lo zucchero, il burro a tocchetti e gli altri ingredienti

Lavoriamo velocemente con le mani fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formiamo una palla e lasciamo riposare in frigorifero, avvolta nella pellicola, per almeno un’ora

Recuperiamo la frolla e tagliamola in 4.

Stendiamo ogni frazione con il mattarello, spessore di qualche mm. E’ importante che la frolla non sia troppo alta, altrimenti non riusciremo a cuocerla correttamente.

Stendiamo il primo quarto di frolla in una teglia (diametro 24 cm) imburrata e infarinata o ricoperta di carta forno (io uso una teglia con cerniera e metto la carta forno solo sul fondo).

Spalmiamo abbondante confettura e ricopriamo con un altro strato di frolla.

Altro strato di confettura, ancora frolla e un nuovo strato di confettura. Ora decoriamo il top della torta: possiamo fare la tipica griglia, oppure ritagliare l’ultimo quarto di frolla con dei tagliabiscotti

Cuociamo in forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti circa. La superficie dovrà essere ben dorata.

Facciamo raffreddare e sforiamo su un piatto da portata. Al taglio è davvero carina!

Dolcissima serata amici, a presto e grazie per la visita!

  • |
  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *