Torta di zucca (con fornetto Versilia)

Autunno, la zucca in tavola non può mancare. La uso in tante ricette, anche dolci.

Per il compleanno della mia mamma ho preparato questa sofficissima torta a base di zucca, a cena è andata a ruba!

L’ho cotta con il comodo fornetto Versilia direttamente sul fornello, ma si può utilizzare il forno tradizionale.

Vediamo come si fa 🙂

Ingredienti:

400 g di zucca già pulita 

1 tazza di latte

4 uova

200 g di zucchero demerara

1/2 cucchiaino di cannella

1/2 cucchiaino di polvere di vaniglia

80 ml di olio evo

250 g di farina 0

100 g di cioccolato fondente al 75%

1 bustina di lievito

mandorle a scaglie per decorare

Preparazione:

tagliamo la zucca a pezzetti e facciamola cuocere nel latte per 15 minuti circa.

Frulliamo e lasciamo raffreddare.

Montiamo le uova con lo zucchero con le fruste elettriche per 8-10 minuti finché non saranno ben gonfie.

Uniamo la vaniglia e la cannella

Aggiungiamo la zucca frullata, l’olio, e la farina setacciata, mescolando con una spatola per non smontare le uova.

Tagliamo a pezzetti 30 g di cioccolato e uniamolo all’impasto. Aggiungiamo anche il lievito setacciato.

Imburriamo e infariniamo il fornetto e versiamo l’impasto

Cuociamo sul fuoco più piccolo del nostro fornello a fuoco alto per 5 minuti, poi abbassiamo e continuiamo la cottura per altri 50 minuti. Possiamo cuocere in forno a 180 gradi per 40 minuti.

Lasciamo raffreddare e sformiamo la nostra torta. Già così è molto bella e buonissima, ma Vi consiglio la decorazione perché è veramente carina. Fondiamo a bagno maria il cioccolato rimasto con pochissimo latte.

Versiamo il cioccolato fuso sulla nostra ciambella e finiamo con le scaglie di mandorla.

Bella vero? e Vi assicuro che gli ospiti sono piacevolmente sorpresi dal sapore delicato della zucca.

Alla prossima amici, grazie per la visita!

  • |
  • 2 thoughts on “Torta di zucca (con fornetto Versilia)

      1. Com’è rimasta dopo la cottura? Dipende anche dal fornello, se il gas è molto basso ci vuole ovviamente più tempo. Ti sconsiglio comunque di aumentare troppo il gas, perché rischi di bruciarla… se è cotta bene tienila pure più tempo, capisco la scocciatura 😒 fammi sapere e grazie 😊

    Rispondi a aryjolie Annulla risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *