Torta salata con fiori di zucca

La primavera qui al nord si fa attendere. Quando esco la mattina ci sono 6 gradi, le massime non superano i 13, piove un giorno si e l’altro pure. Ma noi, che il sole ce l’abbiamo dentro, siamo sempre positivi e la primavera la portiamo in tavola 😊

Adoro i fiori di zucca, sono così belli! Sì lo so, fritti sono ancora più buoni, ma ho fatto la prova costume e mi stanno bene solo le ciabatte… il #santuomo vuole andare al mare e devo correre ai ripari. In settimana ricettine salutAry e nel weekend un dolcetto ce lo possiamo permettere 😅

Ingredienti:

2 belle zucchine

una decina di fior di zucca 

10 pomodori secchi

5 uova

120 g di farina tipo 1

100 g di feta

2 cucchiai di olio evo

un pizzico di sale 

1 cucchiaino di bicarbonato 

1/2 cucchiaino di curcuma

1/2 cucchiaino di paprika

un pizzico di noce moscata

qualche foglia di basilico 

Preparazione:

laviamo le zucchine e tagliamo a rondelle (non ho utilizzato la parte bianca più interna perché è la più acquosa, la tengo in frigo e la utilizzo per un brodo)

Tagliamo anche i pomodori secchi e i fiori di zucca, ma ne teniamo da parte 5 per la decorazione.

Mettiamo le verdure in una terrina, aggiungiamo un pizzico di sale, due cucchiai di olio, le foglie di basilico spezzettate e mescoliamo 

In un’altra terrina rompiamo le uova, uniamo le spezie e mescoliamo con una frusta 

Aggiungiamo anche la farina e il bicarbonato, inglobiamo le verdure e mescoliamo con cura

Versiamo il composto nel fornetto Versilia già imburrato e infarinato. Aggiungiamo la feta tagliata a pezzetti e decoriamo con i fiori di zucca tenuti da parte

Cuociamo sul fornello piccolo a fuoco basso per 50 minuti e facciamo raffreddare prima di sfornare la quiche.

Se non avete il fornetto no problem! Si cuoce in forno statico a 180 gradi per 40 minuti. È carino usare uno stampo da plum cake 😊

  • |
  • 2 thoughts on “Torta salata con fiori di zucca

      1. Grazie mille 😊
        Ho scelto la feta perché mi piace molto l’abbinamento con i pomodorini secchi. Puoi sostituirla semplicemente con del parmigiano grattato da inglobare nell’impasto, oppure con dei dadini di toma o fontina (ma attenzione alle calorie!)
        Ciao 😊

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *